Workshop AEquacy Taster

Sperimenta cosa si prova
e quali sono i vantaggi
nell’adottare il design AEquacy
.

MILANO 22 Novembre 2018
9:30 – 17:30

In questo workshop intenso e interattivo, i partecipanti avranno modo di vivere un’esperienza diretta delle condizioni e dei pattern che
scaturiscono dalle organizzazioni gerarchiche rispetto a quelle basate su AEquacy.

Dicono di noi

Per poter far fronte alla crescente complessità le organizzazioni devono adattarsi rapidamente. La realtà tuttavia è che la maggior parte delle aziende, a prescindere da quali tentativi facciano in tal senso, rimangono lente e burocratiche. La tipica struttura gerarchica è diventata obsoleta e genera le stesse dinamiche limitanti – tra cui silos, burocrazia, mancanza di accountability, avversione al rischio, mancanza di innovazione – che le aziende cercano di smantellare con ri-organizzazioni e iniziative di cambiamento, anche se spesso senza successo.

 

AEquacy è un nuovo e rivoluzionario design organizzativo centrato sull’uomo e costruito su una struttura radiale e paritaria di team auto-organizzati e coordinati tra loro, che supera i limiti della gerarchia ed espande il potenziale individuale e di team. Adottare AEquacy significa potenziare agilità, performance, innovazione, collaborazione ed engagement.
Si tratta di un paradigma strutturale che già nel nome evidenzia la propria caratteristica più peculiare: l’uguaglianza tra i membri dell’organizzazione, intesa come possibilità per tutti di prendere parte ai processi decisionali estesi, condividendo idee, responsabilità e meriti.

Il workshop, altamente interattivo, permette ai partecipanti di sperimentare le dinamiche disfunzionali della gerarchia, comprendendone l’origine sistemica, e di metterle a confronto con le dinamiche virtuose che emergono dallo strutturare un’azienda sui principi guida di AEquacy.

R

Sperimentare in modo diretto cosa significa prendersi la piena responsabilità del proprio ruolo e per i risultati del proprio team all’interno di un contesto senza capi

R

Sperimentare cosa cambia in termini di engagement e performance passare da un paradigma gerarchico ad uno basato su team auto-organizzati

R

Sviluppare una comprensione più profonda delle sfide che colleghi con seniority e responsabilità diverse tendono a dover gestire nel day-by-day

R

Sviluppare maggior consapevolezza sistemica delle dinamiche che vivono ogni giorno nella loro azienda (e il perché alcuni comportamenti non funzionali tendono a ripetersi nonostante tutto)

Giovanna D’Alessio

Partner di Asterys, una società internazionale di sviluppo organizzativo,
ha ricoperto posizioni di leadership nel mondo corporate
(incluso in Saatchi & Saatchi e Yahoo! Inc.)  e Past President di ICF Global (International Coach Federation).

E’ l’autore del libro “Il potere di cambiare”, co-autore di “AEquacy”.

Un nuovo modello organizzativo centrato sull’uomo per
prosperare in un mondo complesso” e uno speaker TEDx.

Stefano Petti

Partner di Asterys,
società internazionale di sviluppo organizzativo
ed ha ricoperto ruoli manageriali in contesti multinazionali.

E’ il co-autore di vari articoli su Harvard Business Review:
“How Your State of Mind Affects your Performance”,
“4 Steps to Dispel a Bad Mood”,
“Getting in the Right State of Mind for Vacation” e
“A Simple Way to Combat Chronic Stress”.

E’ il co-autore di “AEquacy. Il nuovo modello organizzativo per prosperare in un mondo complesso”. 

MILANO – 22 Novembre 2018
9:30 17:30